Google lancia Android Oreo (Go Edition), ottimizzato per i dispositivi di fascia bassa

Android Oreo Go Edition

Android Oreo Go Edition

Google ha ufficialmente presentato Android Oreo (Go Edition), una nuova versione di Android ottimizzata per garantire le migliori prestazioni sui dispositivi di fascia bassa con risorse hardware limitate.

Svelata nel corso della conferenza Google I/O dello scorso maggio, questa speciale versione di Android Oreo è per lo più rivolta agli smartphone con 512 e 1 GB di memoria RAM venduti soprattutto nei mercati emergenti.

A differenza della versione “standard”, la Go Edition di Android Oreo integra una serie di funzioni per la gestione e la sicurezza dei dati dell’utente atte a migliorare le prestazioni generali dell’OS sui suddetti dispositivi nonché versioni semplificate e più leggere delle Google App, tra cui Yotube, Maps, Assistente di Google e GMail, e una speciale versione del Google Play Store che mette in evidenza le app progettate per funzionare al meglio sui dispositivi “Go”.

Android Oreo (Go Edition) è ottimizzato anche per garantire una maggiore velocità e affidabilità nell’avvio delle applicazioni e occupare meno spazio nella ROM del dispositivo. Google sostiene che i dispositivi entry-level che adotteranno questa versione del proprio OS saranno più veloci del 15% ad aprire le app e godranno di una quantità maggiore di spazio libero nella memoria interna (fino al 50% in più rispetto ad Android Oreo “standard”). Inoltre, avranno la funzione di “Risparmio dati” attiva di default che permetterà di ridurre sensibilmente il consumo dei dati del piano tariffario dell’utente.

Android Oreo Go Edition

Android Oreo Go Edition

Il lancio di oggi, 5 dicembre, di Android Oreo (Go Edition) coincide con l’avvio della distribuzione di Android Ore 8.1 per i Google Phone (Pixel 2, Pixel 2 XL, Pixel, Pixel XL, Pixel C, Nexus 6P e Nexus 5X). Al momento non è noto se il Nokia 2, che come sapete dispone di 1 GB di RAM e 8 GB di ROM, beneficerà delle ottimizzazioni della Go Edition di Android ma non appena avremo notizie in merito ve le forniremo prontamente.

Cosa pensate di questa opportunità offerta ai produttori di smartphone da parte di Google? Dite la vostra nei commenti. 😉

Via:

Google



3 Commenti

  1. ☏ gilberto6666
    • Livio
  2. ☏ jackcicci

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+