Video-focus sull’App Fotocamera e sul Bokeh Editor del Nokia 8

Nokia 8 (Rame Lucido)

Nokia 8 (Rame Lucido)

Qualche giorno fa, attraverso questo articolo, vi abbiamo mostrato alcuni screenshot relativi alle principali funzioni dell’App Fotocamera preinstallata sul Nokia 8. Oggi, le stesse funzioni, ve le mostriamo live nel video a seguire assieme ad alcune opzioni che avevamo involontariamente tralasciato e omesso. Tutto questo per consentire a chi è interessato all’acquisto del suddetto smartphone di avere un idea delle sue potenzialità fotografiche e di come potrà sfruttarle.

Nel video ci siamo soffermati soprattutto sulla funzione Bokeh Editor che permette di scegliere, post scatto, l’area di messa a fuoco di una foto catturata con l’opzione “Bokeh attivo”. E’ una funzione molto semplice da usare e che ci riporta alla mente l’app Nokia Refocus che Nokia aveva creato diversi anni fa per i dispositivi Lumia di fascia alta per consentire all’utente di scegliere le aree da mettere a fuoco nelle proprie foto dopo averle scattate. Il risultato finale sul Nokia 8, dobbiamo ammetterlo, non è come quello che si otteneva sui dispositivi Lumia ma è comunque accettabile.

In pratica, un volta scattata una foto basterà accedere alla funzione “Bokeh Editor” dall’apposito link e toccare l’area della foto che si desidera mettere a fuoco per lasciare tutto il resto sfocato. Una volta fatto e selezionato “salva” il sistema creerà una nuova foto con il nuovo effetto e la salverà nella memoria del telefono. Di seguito potete vedere l’esempio di una foto scattata con il Nokia 8 e l’opzione Bokeh attivo dell’app Fotocamera con tre differenti messe a fuoco: sul cestino, sul vaso e sulla TV.

Di seguito un altro esempio di foto con messa a fuoco modificata post scatto. Nell’ordine vedrete a fuoco Ramses, il dragone e poi il guerriero.

Nel nostro video-focus vedrete anche la possibilità di aggiungere filtri, di regolare la luminosità e altri parametri delle foto dopo averle scattate e l’opzione Ritocco pensata per rendere più belle e giovani le persone che si desidera fotografare (compresi se stessi, con in selfie) attraverso la rimozione automatica di rughe e imperfezioni dalla pelle in base al livello di “ritocco” impostato.

A voi il video e la parola nei commenti.




1 commento

  1. olafnotto

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+