HMD Global ci racconta il dietro le quinte dei nuovi smartphone Nokia

Nokia 6

Nokia 6

Mentre ancora attendiamo l’annuncio dell’avvio delle vendite in Italia dei nuovi Nokia 3, Nokia 5 e Nokia 6, HMD Global ci racconta le modalità di concepimento dei tre suddetti smartphone, dalla creazione del concept alla realizzazione del prodotto, al fine di far sapere a tutti i fan di Nokia i principi di semplicità e funzionalità (propri dello stile scandinavo) su cui sono basati. A fornire queste informazioni sono Raun Forsyth e Alasdair Mcphail, i design director di HMD Global nonché responsabili del team di progettazione dei Nokia 3, Nokia 5 e Nokia 6.

I due “responsabili” sottolineano anzitutto che il loro obiettivo e stato fin da subito quello di creare “smartphone estremamente resistenti ma allo stesso tempo talmente belli da fare innamorare”. Consapevoli che “l’amore nasce e cresce col tempo” hanno dunque preferito adottare un approccio più discreto anziché attirare l’attenzione con design scintillanti “over the top” come fa la concorrenza. Per questo, per non strabiliare i consumatori così come avviene quando si viene colpiti da un colpo di fulmine, hanno deciso di “deliziare l’utente in modo semplice e graduale fino a farlo innamorare, come è giusto che sia”.

Nokia 5

Nokia 5

I Nokia 3, Nokia 5 e Nokia 6, spiegano Raun Forsyth e Alasdair Mcphail, sono stati progettati e concepiti in piena sintonia e collaborazione tra il dipartimento dei designer e quello degli ingegneri progettisti perchè “i telefoni hanno componenti interne talmente complesse da rendere impossibile la progettazione del design esterno senza conoscere a fondo la funzionalità di ogni suo elemento”. Questa sinergia tra i due gruppi di lavoro, non sempre presente nelle aziende produttrici di smartphone, ha portato alla creazione di “un pannello posteriore semplice nella sua eleganza, nascondendo le linee dell’antenna nella parte superiore del telefono senza però compromettere le prestazioni” ed evitare all’utente un’esperienza d’uso frustrante.

Nokia 5

Nokia 5

Il design dei nuovi dispositivi a marchio Nokia prodotti da HMD Global sono dunque volutamente semplici nel design perchè quando “si elimina ciò che non è necessario da un dispositivo, le feature che restano sono naturalmente di qualità migliore, in quanto ad esse vengono dedicati maggiore attenzione e spazio”. Si pensi ai prototipi delle vetture di Formula 1, il cui motore è ora parte della scocca, un pezzo unico ridotto e semplificato. Ecco, i nuovi Nokia 3, Nokia 5 e Nokia 6 sono nati pensando a questa “filosofia”: più parti superflue vengono eliminate, minore è il rischio di problematiche legate alla qualità.

Volevamo telefoni solidi, resistenti e piacevoli da maneggiare. Il metallo garantisce resistenza, ma unire parti separate per creare una scocca comporta un rischio più elevato che queste si separino. Su questo aspetto non volevamo scendere a compromessi. Per questo motivo abbiamo optato per un approccio “unibody” – ogni smartphone Nokia è ricavato da un unico blocco di alluminio, con un processo che richiede 12 ore per unità.

Grazie alla scocca monoblocco in metallo, i nuovi dispositivi Nokia con Android OS non hanno bisogno di una struttura interna di supporto per unire le varie componenti, una soluzione che non solo riduce gli spazi ma rende anche più compatta l’intera struttura, proprio come da tradizione degli smartphone Nokia di vecchia data.

Insomma, per il rilancio del brand Nokia nel mercato degli smartphone si è scelto un design semplice, essenziale e capace di garantire resistenza e compattezza ma anche ergonomia attraverso un gradevole form factor dalle linee morbide, naturali e tondeggianti. E sebbene tutto questo abbia inciso sulle tempistiche del processo produttivo i designer hanno proceduto senza esitazione perchè “le persone comprano emozioni e non possono fare a meno di reagire davanti all’estetica di un oggetto: è risaputo che i consumatori scelgono il dispositivo esteticamente più accattivante rispetto al super-computer”.



2 Commenti

  1. pasqualeNokiaHMD
  2. gilberto6666

Aggiungi un commento

Leggi e commenta gli articoli di Nokioteca dalla nuovaApp per Android
+