Nokia 808 PureView, registrazione video in qualità Full HD (a 1080p) di alcuni scorci di Milano

Nokia 808 PureView

Nokia 808 PureView

Come vi avevamo promesso ecco un approfondimento dedicato alla fotocamera del Nokia 808 PureView, e più precisamente alla funzionalità di registrazione video.

Come ben saprete il sensore da 41 Megapixel di questo potente cameraphone consente di catturare immagini in movimento ad una risoluzione massima di 1920 x 1088 pixel e dunque in qualità Full HD, con immagini ben dettagliate e colori naturali, anche quando si esegue lo zoom.

Così come nelle impostazioni per lo scatto di foto anche nella modalità di registrazione video sono presenti diverse opzioni che permettono all’utente di scegliere la modalità più adatta alle proprie esigenze tra:

  • Automatica – il device penserà autonomamente a regolare e a configurare il sensore per riprese ottimali in ogni situazione
  • Scena – per selezionare tra: luce scarsa, automatica, sport, riflettore e neve
  • Creativa – la modalità che darà libero sfogo alla propria creatività, consentendo di scegliere la frequenza dei fotogrammi (30, 25, 24 e 15 frame al secondo), la tonalità dei colori (Normale, Vivida, Seppia e Bianco e Nero), la saturazione, il contrasto e la nitidezza.

Per ciascuna di essa è inoltre possibile attivare il flash LED per eseguire riprese video anche quando ci si trova in condizioni di scarsa luminosità o nel buio della notte. Ovviamente il LED non offre la potenza di illuminazione di un faro, dunque servirà solo per riprese ravvicinate, non di certo per registrare video di soggetti lontani o paesaggi.

Molto comoda è anche la possibilità di effettuare la messa a fuoco manuale durante la registrazione. Ciò permette all’utente di decidere di mettere a fuoco un oggetto  (o soggetto) in qualsiasi momento per avere  la massima definizione dei dettagli nell’area della scena che desidera.

Lo Zoom, come potrete notare anche nel video che segue, è decisamente molto performante. Registrando in Full HD a 1080p è possibile effettuare lo zoom fino a 4x, mentre a 720p e a 360p si può arrivare rispettivamente a 6x e 12x. La qualità in tutte e tre le risoluzioni rimane molto alta, grazie alla tecnologia PureView Pro che prevede il ‘lossless’, ovvero una ridottissima perdita di qualità dell’immagine anche quando si desidera riprendere oggetti e soggetti molto lontani.

Per eseguire lo zoom si avranno due possibilità: tramite i tasti per la regolazione del volume oppure con un movimento ‘slide’ del dito sul display, facendolo scorrere verso l’alto per lo zoom in e verso il basso per lo zoom out, fino al bordo per eseguirli completamente.  Lo zoom a slide risulta più pratico ed efficace se si utilizza un treppiede mentre quello che si effettua con i tasti volume è più accurato quando si eseguono riprese video ‘a mano libera’, sempre cercando di mantenere ferma il più possibile la mano.

Tra le impostazioni delle riprese video con il Nokia 808 PureView c’è anche lo stabilizzatore delle immagini per ridurre al minimo i tremolii e la griglia mirino che mostrerà sullo schermo delle linee guida per evitare di fare riprese storte.

I video realizzati con il Nokia 808 PureView sono piuttosto pesanti, soprattutto se si registrano alla risoluzione massima, a 1080p (1920×1088 pixel), ma se si preferisce avere video di poco peso è possibile scegliere la risoluzione a 360p (640×360 pixel), utile per condividerli via MMS o via mail. Eventualmente dalla Galleria è possibile effettuare dei tagli all’inizio e alla fine del video, per ridurre ulteriormente il peso o per semplicemente eliminare fotogrammi non desiderati.

La mancanza di un completo editor video per montaggi avanzati e per l’inserimento di musiche, transizioni e titoli si sente. Sul Nokia N8 questa applicazione è presente ed integrata nel sistema e spiace davvero non porla utilizzare anche in questo potente cameraphone.

A seguire un video di alcuni scorci di Milano ripresi in un afoso pomeriggio di qualche giorno fa. E’ stato realizzato utilizzando la modalità creativa, con risoluzione Full HD a 30 fps e con tonalità di colori ‘Vivida’. Per mostrare la qualità e l’efficienza della tecnologia PureView è stato fatto un uso massiccio dello zoom, mentre per il montaggio delle varie scene, per l’inserimento di transizioni e titoli è stato utilizzato Windows Movie Maker.

Durante le circa due ore di passeggio per le vie di Milano il Nokia 808 PureView è risultato molto caldo. Non sappiamo se tutto ciò è stato causato dalla calura della giornata o dal fatto che il processore era in continuo stress per le riprese video, tant’è che la batteria è andata esaurita completamente, dopo una ricarica completa avvenuta la sera prima.

Per apprezzare il video vi consigliamo di guardarlo a 1080p e a tutto schermo. Se avete domande o curiosità relative all’argomento ‘registrazione video’ inoltratele nei commenti e con piacere vi risponderemo. 😉




23 Commenti

  1. Ste
  2. Riccardo
    • Ste796
      • Riccardo
  3. Riccardo
  4. Ste
  5. Alex
  6. Ste
  7. Alex
  8. Ste
    • Alex
      • dylan69
        • Alex
      • Alex
  9. Mark
    • Alessio (oissela)
  10. cresta92
    • dylan69
  11. Fede
  12. Mark
    • Alessio (oissela)
  13. mac

Aggiungi un commento